Tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre è il periodo ideale per la raccolta delle olive in Toscana, sulle colline vicino a Firenze e la produzione dell’olio extravergine d’oliva biologico toscano nel Podere La Croce a Reggello.

oliodescobistrot

La raccolta delle olive è il lavoro più impegnativo della coltivazione dell’ulivo e impegna un tempo considerevole all’interno del complesso processo produttivo dell’olio extravergine d’oliva ed è, inoltre, il momento della prova, in cui si raccoglie il risultato del lavoro di tutto l’anno tra i nostri 700 ulivi del podere.

Principalmente ci sono tre varietà di olive: moraioli, frantoi e leccini, alle quali si aggiungono i pendolini che servono per impollinare. Rispettando i tempi di maturazione di ogni tipologia riusciamo a produrre olio per ciascuna di queste varietà.

poderelacrocereggello

I nostri oliveti posti ad una buona altitudine, a circa 300 metri, ci permettono di coltivare le nostre olive biologiche in Toscana al riparo dall’attacco di insetti e parassiti, quali la pericolosa mosca dell’olivo e grazie alla creazione di una rete locale con altre piccole aziende bio del nostro territorio, riusciamo a monitorare e proteggere le nostre coltivazioni, garantendo alle nostre olive di crescere e maturare nelle migliori condizioni.

Sin dall’inizio abbiamo scelto di seguire i valori dell’agricoltura biologica: il rispetto della terra e della sostenibilità, e per questo motivo utilizziamo per il trattamento delle nostre piante solo prodotti che non alterano gli equilibri naturali.

Anche l’impianto rispetta questa scelta: un impianto estensivo con sesto, ovvero la disposizione geometrica delle piante tra i filari 5×6 metri che permette a ogni albero di avere luce e aria a sufficienza, in modo da crescere rigoglioso.

raccolta-olive-podere-la-croce

Di anno in anno la data della raccolta delle olive può variare a seconda delle condizioni climatiche o di vere e proprie scelte colturali. Per esempio, nell’anno 2016, abbiamo anticipato i tempi di raccolta puntando tutto sull’alta qualità. Anticipare la raccolta significa frangere olive più piccole: questo ha ripercussioni sulla resa in termini di quantità, ma anche dei lati positivi che riguardano il gusto: una raccolta precoce esalta le qualità più apprezzate dell’olio Toscano, ovvero l’amaro e il piccante (sempre legato alla varietà di olive frante). Il nostro olio extravergine biologico quest’anno ha per esempio un ottimo profumo e retrogusto di carciofo, persistente in bocca ed equilibrato.

Il momento della raccolta delle olive e della produzione dell’olio in Toscana è anche uno dei momenti di maggiore soddisfazione. Un momento in cui la terra riunisce la nostra famiglia e i nostri collaboratori in lunghe giornate di lavoro che rinnovano i rituali della tradizione contadina.

Si può degustare il nostro olio biologico toscano presso Il Desco Bistrot a Firenze, dove è possibile acquistare l’olio 100% toscano extravergine biologico del Podere La Croce, molto apprezzato anche come regalo per gli estimatori di questo fantastico prodotto, oppure ordinarlo compilando il seguente form. Ci piace pensare che accompagnerà un momento di allegria e spensieratezza in famiglia o con gli amici!

Un ultimo suggerimento che vorremo dare nell’acquisto dell’olio extravergine è di prediligete i piccoli produttori, che seguono l’intero processo produttivo e hanno totale controllo su di esso e che forniscano una garanzia sul rispetto dei tempi di carenza dei prodotti usati.

Scrivici (info@ildescofirenze.it) per prenotare una degustazione di olio oppure un tavolo a pranzo o a cena presso il nostro Desco Bistrot.

 

ShareShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email this to someoneShare on Tumblr0